Fondo 

Arno Hammacher / Scrittura dalla battigia

1992-1997 / 27 esemplari / 27 immagini online

Il ciclo di ventisette opere (41 stampe in 27 cornici) intitolato Scrittura dalla battigia ha una collocazione centrale all'interno di una delle principali tematiche affrontate dall'autore nel suo percorso di ricerca. Fin dai primi soggetti fotografici Hammacher lega la sua ricerca formale alla sua terra d'origine e alla natura, con cui ha un particolare e speciale rapporto. Dalle dune e dalle spiagge di Wassenaar, sulla costa olandese del Mare del Nord, dove acqua e terra sono protagonisti delle sue prime fotografie, l'indagine di Hammacher si sposta nei decenni a seguire in altri luoghi, conservando tuttavia inalterata l'attenzione per il limes, segno instabile e confine mutabile tra acqua e terra. Il dettaglio delle increspature del mare sulla battigia, il succedersi delle maree, sono motivi visivi che si ripresentano più volte, rielaborati nel corso dell'intero arco della sua produzione, segnando con forza la personale sigla stilistica della sua ricerca. Dal punto di vista formale, Hammacher si accosta al tema senza alcuna intenzione vedutistica o paesaggistica, ma attratto da forme, particolari delle superfici, colori. Segue e ferma le tracce lasciate dalle maree, si sofferma sui segni plastici lasciati dai depositi rimasti sulla sabbia. La costante ricerca sulle maree, svolta a latitudini tra loro lontanissime e in stagioni e fasi del giorno differenti - puntualmente registrate dall'autore - ha appunto il suo culmine nel ciclo "Scrittura dalla battigia", nel quale Hammacher raccoglie ventisette prove fotografiche dedicate all'oceano visto dall'Europa e dall'America, realizzate in Normandia, sull'Oceano Atlantico e sull'Oceano Pacifico, dalle prime luci al tramonto.

La serie è stata presentata da Vittore Fagone, con il titolo "Scrittura dalla battigia. Ciclo di immagini fotografiche, 1992-97" al Palazzo della Ragione, sala dei Giuristi a Bergamo dal 28 luglio al 20 settembre 1998.
Una parte del ciclo di 27 opere (24 opere) sarà esposto nel 2002 dalla Galleria d'arte Sangiorgio di San Giorgio a Cremano con la mostra "Tra alta & bassa marea"; 19 opere compariranno invece alla Galleria Milano di Milano nello stesso 2002.

CONSISTENZA

27 opere

IMMAGINI da 1 a 24 su un totale di 27
sup_10070_0002251
Hammacher, Arno
[Mytiulu edulis, marea vuota]
sup_10070_0002252
Hammacher, Arno
[Terzo giorno della luna nuova - inverno]
sup_10070_0002253
Hammacher, Arno
[Mytilus edulis - all'alba - poco dopo la marea alta]
sup_10070_0002254
Hammacher, Arno
[La marea sta salendo - all'imbrunire]
sup_10070_0002255
Hammacher, Arno
[Tra alta & bassa marea - i primi raggi del sole]
sup_10070_0002256
Hammacher, Arno
[Crepuscolo invernale - onda appena ritiratasi]
sup_10070_0002257
Hammacher, Arno
[Qui ho passato gran parte della mia infanzia]
sup_10070_0002258
Hammacher, Arno
[Un raggio di sole - nel pieno della mareggiata autunnale]
sup_10070_0002259
Hammacher, Arno
[Luce riflessa - da un nuvolone all'alba]
sup_10070_0002260
Hammacher, Arno
[Quell'attimo della marea ritiratasi]
sup_10070_0002261
Hammacher, Arno
[Diastole e sistole al tramonto]
sup_10070_0002262
Hammacher, Arno
[Conchiglie all'alba d'estate - dopo l'alta marea]
sup_10070_0002263
Hammacher, Arno
[Diastole & sistole d'inverno]
sup_10070_0002264
Hammacher, Arno
[Grafia delle onde - vento forte dall'este - inverno]
sup_10070_0002265
Hammacher, Arno
[il fiume entra nell'oceano - marea vuota d'inverno]
sup_10070_0002267
Hammacher, Arno
[La marea si è ritirata - alba]
sup_10070_0002268
Hammacher, Arno
[Marea vuota - di sera il sole all'orizzonte]
sup_10070_0002269
Hammacher, Arno
[Tre patelle murray, 1857]
sup_10070_0002270
Hammacher, Arno
[Mitili sott'acqua]
sup_10070_0002271
Hammacher, Arno
[Dialettica materialistica di Mao Tze Tung]
sup_10070_0002272
Hammacher, Arno
[Bassa marea all'alba - inverno]
sup_10070_0002273
Hammacher, Arno
[Dal giorno verso la notte]
sup_10070_0002274
Hammacher, Arno
[E la luce se ne va]
sup_10070_0002275
Hammacher, Arno
[Poco dopo il tramonto - inverno]