Autore 

Camellini, Massimiliano

Venezia, 1964 ca.

Massimiliano Camellini nasce a Venezia nel 1964 e attualmente vive a reggio Emilia. Si avvicina alla fotografia negli anni '90, e si dimostra propenso al reportage. Dal 2001 inizia a lavorare su alcune serie che dedica a temi universali.
Della serie che si riferisce agli "istinti e sogni dell'uomo" sono: "Oltre le Gabbie" (2001), "I Volanti" (2004), "Duel" (2006), "Nuove Arene" (2009) e "Il laboratorio dell’ossessione" (2010). Dal 2008 ha iniziato una nuova serie, a ttutt'oggi non finita, sui "frammenti del tempo", e la prima produzione in questo campo è la serie "Tram-Frame".
Accanto alla fotografia di ricerca artistica, Camellini svolge attività didattiche e formative per ragazzi, oltre ad alcune collaborazioni fotografiche basate sulla performance teatrale.

IMMAGINI da 1 a 12
sup_10120_0003101
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 46, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003102
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 5, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003103
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 11, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003104
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 8, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003105
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 12, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003106
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 48, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003108
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 33, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003109
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 62, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003110
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 16, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003111
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 15, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003112
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 14, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"
sup_10120_0003113
Camellini, Massimiliano
Leumann n. 30, dalla serie "Ore 18.00 : l'orario è finito"