Autore 

Violi, Amalia

Milano, 1967

Amalia Violi nasce a Milano nel 1967 e a partire dai primi anni novanta inizia a lavorare nel campo della fotografia di reportage e nel settore del video-giornalismo. Il suo ambito di lavoro nel tempo si sposta dal reportage al ritratto e alla fotografia di ricerca.
Tra le sue collaborazioni: "Corriere della Sera", "Il Manifesto", "Il Giornale", "Io Donna", "Max", "Amica", "Vogue Gioiello", "Vogue Pelle", "Sposabella", "Meridiani", "Urban", "Il Luogo Ideale", "SeiMilano", Mediaset, Colgate Palmolive, DHL, Comieco, Nestlè, Skira, Tetrapack.
Attualmente vive a Milano dove all' attività di ricerca e commerciale affianca l'insegnamento.
Nel 2016 realizza il suo primo film "Le Variazioni di Maria" presentato all'interno del Filmmakerfestival di Milano. (fonte: http://www.amaliavioli.com/bio.html)

IMMAGINI da 1 a 4
sup_10100_0004839
Violi, Amalia
S. Antioco. Operai Sardamag in agitazione dopo aver ricevuto le lettere di licenziamento
sup_10100_0004840
Violi, Amalia
S. Antioco. Scritta sul muro esterno della Sardamag
sup_10100_0004841
Violi, Amalia
S. Antioco, cinque operai licenziati occupano un forno della ditta Sardamag
sup_10100_0004842
Violi, Amalia
Nuraxi Figus, occupazione di un pozzo da parte di nove minatori minacciati di licenziamento