Autore 

Ruggieri, Toty

notizie a Napoli dal 1984

Toty Ruggieri nasce a Napoli all'inizio degli anni '60 [1964 (?)], dove vive e lavora. Dal 1983 al 1988 cura la documentazione fotografica delle opere d arte e delle performance della galleria d’Arte Contemporanea Studio Morra di Napoli.
Nel 1984 si diploma in pittura con 110 e lode presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli, con una tesi di Storia dell’Arte dal titolo Baj a Napoli e la Pittura Nucleare. La tesi ricostruisce i rapporti tra E. Baj e il movimento artistico napoletano del primo dopoguerra. Dal 1984 al 1988 collabora con il mensile "Frigidaire", realizzando reportage sulla condizione giovanile degli anni '80 e sullo stato della periferia napoletana analizzando la crescita del quartiere Scampia, a nord di Napoli. Dal 1986 al 1988 realizza per il mensile "la Voce della Campania" alcuni reportage sociali sul territorio campano e in particolare sulla città di Napoli. Dal 1987 al 1990 collabora con il mensile napoletano "Itinerario" producendo servizi e reportage fotogiornalistici sulla condizione giovanile degli anni '80 e sulla ricostruzione in Campania e con l'agenzia Americana Global Photo come corrispondente dall’Italia. Nel 1991 collabora con l'agenzia fotogiornalistica napoletana Nouvelle Press. Realizza una documentazione fotografica antropologica in Filandia e Norvegia per conto della rivista Geodes. Collabora con la rivista Selezione Reader's Digest. Nel 1992 inizia la collaborazione con l'agenzia Grazia Neri di Milano, iniziando una serie di progetti fotografici che saranno pubblicati sulle maggiori riviste italiane ed estere. Inizia una serie di collaborazioni personali come corrispondente dall’Italia per le riviste Austriache Profil e New e la rivista Svizzera Facts. Gli ultimi tre anni svolge ricerche fotografiche sulla complessità urbanistica e sulla dinamica trasformazione della città di Napoli e dei suoi dintorni: il primo lavoro si concentra sull’impatto paesaggistico ed urbanistico delle sopraelevate in città, il secondo lavoro cattura le ambigue trasformazioni della periferia a nord di Napoli. Inizia la collaborazione con numerose testate nazionali, tra queste: Focus, Selezione, Il diario della settimana, Anna, La Repubblica, Happy Web e la rivista L’Arca e Slow Food edite da Slow Food. E direttore della fotografia per il cortometraggio diretto da Annamaria Gioja dal titolo Senza Sapore, presentato alla rassegna Linea d’Ombra del Salerno Film Festival. Dal 1999 al 2006 collabora con l'Autorità Portuale di Napoli documentando le aree interessate alla ristrutturazione urbanistica dell area del Porto di Napoli. Dal 2007 è fotografo di scena delle produzioni della sede RAI di Napoli. (fonte: http://www.totyruggieri.it/about/ si veda sito per mostre e pubblicazioni, contatti fotografo)

IMMAGINI da 1 a 14
sup_10100_0004164
Ruggieri, Toty
Napoli
sup_10100_0004165
Ruggieri, Toty
Napoli
sup_10100_0004166
Ruggieri, Toty
Napoli: inquinamento
sup_10100_0004167
Ruggieri, Toty
Napoli: Monte Rusiello, Edilizia popolare [?]
sup_10100_0004168
Ruggieri, Toty
Napoli: ragazzi a rischio
sup_10100_0004169
Ruggieri, Toty
Napoli: ragazzi a rischio
sup_10100_0004177
Ruggieri, Toty
Napoli, la via comunale di Napoli, vista da piazza Vittoria
sup_10100_0004206
Ruggieri, Toty
Napoli, lavoro minorile e contrabbando
sup_10100_0004207
Ruggieri, Toty
Napoli
sup_10100_0004208
Ruggieri, Toty
Napoli
sup_10100_0004209
Ruggieri, Toty
Napoli, piazza del Plebiscito
sup_10100_0004210
Ruggieri, Toty
Napoli
sup_10100_0004211
Ruggieri, Toty
Napoli, Palazzo S. Giacomo, Palazzo Municipale
sup_10100_0004212
Ruggieri, Toty
Napoli, infanzia abbandonata