Autore 

Fontcuberta, Joan

Barcellona, 24/02/1955

Joan Fontcuberta nasce a Barcellona del 1955 e inizia il suo percorso nel mondo dell’arte lavorando nel campo della pubblicità e del giornalismo.
È il 1974 quando inizia a dedicarsi alla pratica delle arti visive, sviluppando un suo personale percorso creativo che si accompagna ad attività parallele di critico d’arte, teorico, curatore di mostre e oratore.
L’attività artistica e teorica di Fontcuberta si concentra su temi quali la rappresentazione, la conoscenza, la memoria, la scienza, la veridicità e l’ambiguità, indagando gli aspetti documentaristici e narrativi delle immagini fotografiche e dei mezzi di comunicazione correlati.
Fontcuberta è autore e curatore di decine di saggi su molteplici temi che riguardano la storia, l’estetica e la pedagogia della fotografia.
Tra le pubblicazioni dei suoi lavori, numerose sono quelle insignite di riconoscimenti internazionali, ad esempio Erbario (1985), Fauna (1988) e Sputnik (1997).
Negli anni più recenti le sue pubblicazione esplorano invece le interazioni tra fotografia e digital imaging, come Paesaggi senza memoria(2005) e Googlegrammi(2005).
Gli vengono dedicate personali nei più importanti musei del mondo quali il MoMA di New York e l’Art Institute di Chicago, e le sue opere sono presenti nelle collezioni di numerosi musei tra cui il Metropolitan Museum of Art , il San Francisco MoMA, lo Stedelijk Museum di Amsterdam, il Musée National d’Art Contemporain – Centre Georges Pompidou di Parigi e molti altri.

fonte: https://www.fotografiaeuropea.it/fe2015/mostra/joan-fontcuberta/ (12/2019)

IMMAGINI da 1 a 3
sup_10100_0000542
Fontcuberta, Joan
Googlegram 9: Homeless
SUP-10070-0000058
Fontcuberta, Joan
[Serpente]
supp_10070_60
Fontcuberta, Joan
[Senza titolo]